Stop guessing what′s working and start seeing it for yourself.
Login or register
Q&A
Question Center →

Conoscete le principali differenze tra l'algoritmo di ricerca di Google e il sistema di classificazione Amazon?

Ammettiamolo subito - secondo la recente ricerca, l'utente moderno ha tre volte più probabilità di cercare il prodotto necessario, in particolare su Amazon, piuttosto che su qualsiasi motore di ricerca principale, ad esempio come Google stesso, come Yahoo, Bing, ecc. E scommetto che molti di noi sono ancora inconsapevoli dell'algoritmo di prodotto A9 che guida il sistema di classificazione di Amazon. Seriamente, sono sicuro che la parte del leone degli acquirenti attivi che fanno acquisti regolari su Amazon non si è mai preoccupata di questo. Quindi, l'esistenza stessa del sistema di classificazione di Amazon stesso, così come il modo in cui funziona, non sono discussioni di argomento troppo popolari. Ovviamente, a meno che tu non stia operando, ad esempio come commerciante di ecommerce che vende prodotti laggiù, o almeno hai un'esperienza nel settore del Search Engine Optimization (SEO). Il sistema di classificazione di Amazon non è così completo e di ampia portata, in particolare se confrontato con un intero carico di oltre 200 fattori di ranking utilizzati dal motore di ricerca di Google e il suo algoritmo davvero sofisticato.

Si noti, tuttavia, che Amazon ha ancora i suoi principali fattori di ranking e peculiarità di ottimizzazione. Tuttavia, se già conosci un po 'di SEO, probabilmente sei già a metà strada per capire le basi dell'ottimizzazione e-commerce e della ricerca di prodotti Amazon in particolare. Intendo dire che è molto più efficace imparare e comprendere le principali differenze del sistema di ranking di Amazon rispetto a quello su cui si basa il motore di ricerca di Google. Perché? Semplicemente perché i due hanno davvero molto in comune. Ecco perché di seguito analizzerò rapidamente le principali differenze tra la classifica su Google e Amazon per consentirti di concentrarti maggiormente sul posto giusto e avere meno possibilità di ottimizzare il tuo elenco di prodotti in modo da non servire al successo della tua attività. Quindi, lascia capire tutto.

Prima di ogni altra cosa, iniziamo con il confronto tra due schemi di ranking presi in scala. A portata di mano, la classifica in Amazon sembra decisamente più semplice di Google. Può sembrare un gioco da ragazzi, ma il sistema di classificazione di Amazon è interamente basato sulla SEO in-page - semplicemente perché non è prevista alcuna ottimizzazione della ricerca fuori pagina per l'algoritmo di ricerca dei prodotti A9. E questo singolo aspetto fondamentale della diversità sta andando a ridurre qualsiasi guida o probabilmente una discussione caso su Amazon SEO almeno per metà già, giusto? Significa che non è necessario per noi fare confusione con quei fattori esterni, ad esempio social media, link building, DA, PA, PR e così via.

Successivamente, sono felice di dire che fortunatamente ci sono solo alcune semplici regole e pilastri fondamentali del sistema di classificazione di Amazon per poterle ricordare una volta per tutte. Non troppo, giusto? Nota, tuttavia, che le seguenti tre affermazioni sono di fondamentale importanza, quindi assicurati di averle subito fin dall'inizio.

Eccoli qui:

  • Mentre Google cerca di fornire la risposta più accurata all'utente che fa del suo meglio per abbinare la query di parole chiave, Amazon si concentra solo sulla visualizzazione di un determinato set di offerte di prodotti che un potenziale acquirente ha più probabilità di ottenere dopo aver compilato una richiesta di ricerca laggiù.
  • Il sistema di classificazione di Amazon mira principalmente a spostarsi sempre verso un solo obiettivo: massimizzare il livello di RPC (entrate per cliente).
  • Qualsiasi azione intrapresa dal visitatore in cerca di prodotti su quel mercato online davvero affollato non avviene mai senza essere notato e tracciato dall'algoritmo di ranking A9 di Amazon. Seriamente, ogni clic (e anche il punto in cui il mouse si trova sulla pagina Web) viene costantemente monitorato e preso in considerazione a modo suo.
  • In definitiva, il sistema di classificazione Amazon e l'algoritmo di ricerca dei prodotti A9 hanno lo scopo di collegare i dati tracciati sopra e massimizzare le entrate per cliente utilizzando intenti, modelli di comportamento, preferenze, sfere di interesse comuni, ecc.

E ora è il momento di esaminare finalmente i pilastri principali dell'algoritmo di ricerca A9. In altre parole, di seguito ti mostrerò i principali fattori su cui il sistema di ranking di Amazon punta principalmente. In parole povere, tutti i fattori possono rientrare in sole tre categorie di massima importanza - Tasso di conversione, Rilevanza, nonché Soddisfazione e fidelizzazione del cliente. Nota che ho raccolto le seguenti informazioni, grazie al sito web ufficiale A9, e le istruzioni di base del venditore che ho ricevuto dal mio account Seller Central personale.

 Tasso di conversione  - questa categoria copre tutti i fattori di ranking di Amazon, che sono considerati portatori di un effetto statisticamente misurabile rilevante in particolare per il tasso di conversione. Tra gli altri esempi, la qualità del prodotto, le recensioni dei clienti, i prezzi competitivi e le immagini chiare dei prodotti sono visti dal sistema di classificazione Amazon come i fattori principali che contribuiscono al tasso di conversione.

 Pertinenza  - è la seconda categoria di fattori di classificazione altrettanto importanti. E il fatto è che la pertinenza stessa è esattamente ciò che ruotano entrambi i giganti online. Intendo dire che il concetto stesso di Rilevanza utilizzato dal sistema di classificazione di Amazon è assolutamente diverso da quello utilizzato da Google (hanno approcci completamente disallineati per ottenere il massimo dal fattore di rilevanza, per essere più precisi).

In altre parole, il sistema di classificazione di Amazon sta semplicemente raccogliendo tutti i risultati rilevanti corrispondenti alla query di ricerca - semplicemente per decidere in che modo elencarli. Quindi, tali fattori importanti di pertinenza come il titolo del prodotto e le sezioni di descrizione sono sempre presi in considerazione dal sistema di classificazione Amazon, ad esempio quando si tratta di classificare la pagina del prodotto per una determinata parola chiave o termine di ricerca a coda lunga.

 Soddisfazione e fidelizzazione dei clienti : può sembrare un gioco da ragazzi, ma Amazon conosce il segreto di massimizzare il tasso di RPC. Ecco perché tutto con il terzo gruppo di fattori di ranking è abbastanza semplice: fare il meglio per ottenere il massimo da ogni acquirente possibile, il sistema di ranking di Amazon ha lo scopo di rendere felici tutti gli acquirenti in modo che possano essere convertiti con successo in clienti in piedi che sono più probabile effettuare ripetuti acquisti di volta in volta. Più comunemente, questa categoria di fattori di classificazione è correlata al tasso di ODR (tasso di errore dell'ordine) e al feedback dei clienti.

Post a comment

Post Your Comment
© 2013 - 2019, Semalt.com. All rights reserved